news
AVICOLTURA: Approvato il Programma regionale delle iniziative di biosicurezza
11/04/2019

AVICOLTURA: Approvato il Programma regionale delle iniziative di biosicurezza

AVICOLTURA: Approvato il Programma regionale delle iniziative di biosicurezza

Confagricoltura Brescia esprime soddisfazione per l’approvazione da parte della Giunta della Regione Lombardia del Programma regionale delle iniziative di biosicurezza per la prevenzione e il controllo della diffusione delle epizoozie negli allevamenti avicoli. Il programma, che conta attualmente sulla disponibilità di risorse di due milioni di euro, prevede incentivi fino all’80% della spesa ammissibile per la realizzazione di interventi di potenziamento della biosicurezza in avicoltura. Alla delibera della Giunta seguirà a breve il bando della misura in cui saranno dettagliate le modalità e i tempi di presentazione delle domande di accesso ai contributi.

Come anticipato nel convegno organizzato a Leno da Confagricoltura, l’assessore Rolfi ha confermato che le risorse in questo primo bando saranno dedicate agli allevamenti di tacchini, settore considerato particolarmente vulnerabile per quanto concerne l’influenza aviaria.

Il provvedimento regionale riguarda i seguenti interventi, fissandone la spesa massima ammissibile:  impianti fissi automatizzati e temporizzati per la disinfezione degli automezzi (10mila euro);  impianti di ventilazione forzata per una migliore aerazione dei capannoni (50mila euro); recinzioni fisse delimitanti l’area di allevamento (15 euro per metro lineare per una spesa massima di 10mila euro); strutture idonee per il trasferimento di pulcini da un capannone all’altro per evitare qualsiasi possibile contatto con avifauna selvatica (4mila euro); fondi impermeabili nell’area di allevamento (50 per metro quadrato  per una spesa massima di 8mila euro); impianti per il caricamento di silos dall’esterno dell’allevamento (20mila euro).